NOVITÀ

Abbonati ONLINE!

 
COOKIE
 
Energia e irrigazione, si può dare di più Stampa E-mail

di Mimmo Pelegalli

Il Comitato di vigilanza sull'attuazione della legge Galli richiama più volte l'esigenza di razionalizzare l'uso dell'acqua in agricoltura, che attualmente assorbe l'80% dei consumi complessivi. Con un'estate che ha messo in emergenza addirittura le centrali termoelettriche del Nord, occorre forse prestare maggiore attenzione a quanto avviene lungo i fiumi e sopra le dighe. Perchè non è detto che l'uso irriguo ed idroelettrico dell'acqua debbano essere necessariamente in concorrenza. Spesso un uso irrazionale della risorsa idrica in agricoltura va a braccetto con seri problemi di sfruttamento della risorsa per fini energetici. Al contrario, se l'uso della risorsa idrica in agricoltura è razionale, si massimizza l'utilizzo energetico.[...]

L'articolo completo non è disponibile on-line.
Per maggiori informazioni è possibile contattare la redazione.
Telefono 02 3659 7125 e-mail Questo indirizzo di e-mail è protetto dal spam bots, deve abilitare Javascript per vederlo

 

 
© 2005 – 2020 www.nuova-energia.com