NOVITÀ

Abbonati ONLINE!

 
COOKIE
 
Ecco il sole che splende nel futuro delle rinnovabili Stampa E-mail

di Roberto Vigotti - Chairman Gruppo Rinnovabili della Agenzia Internazionale dell'Energia, Vice presidente ISES-Italia

Nell'introdurre questo dossier della rivista dedicato al solare e alle sue applicazioni energetiche mi è sembrato opportuno inquadrare queste tematiche nel più vasto contesto delle energie rinnovabili, delle loro prospettive e delle diverse azioni che stanno accompagnando la loro "curva di apprendimento" verso quote sempre più consistenti del mercato energetico. Non tutti hanno la percezione che le rinnovabili sono nel loro complesso la seconda fonte utilizzata già oggi nel mondo per la produzione di energia elettrica, con un 19% della produzione del 2000, dopo il carbone (39%) ma prima del nucleare (17%), del gas naturale (17%) e del petrolio (8%). Ma è anche vero che il 92% di tali rinnovabili è in realtà rappresentato dall'idraulico, seguito da un 5% di biomasse e rifiuti mentre le cosiddette "nuove rinnovabili" - geometria, solare, eolico, correnti marine- contano solo per il 3%, molto inferiore al loro enorme potenziale.[...]

L'articolo completo non è disponibile on-line.
Per maggiori informazioni è possibile contattare la redazione.
Telefono 02 3659 7125 e-mail Questo indirizzo di e-mail è protetto dal spam bots, deve abilitare Javascript per vederlo

 

 
© 2005 – 2020 www.nuova-energia.com