NOVITÀ

Abbonati ONLINE!

 
COOKIE
 
Quanto e come hanno acquisito le utilities italiane sui mercati internazionali Stampa E-mail

di Vania Paccagnan - IEFE, Bocconi

Le utilities italiane (operanti nei settori elettrico, del gas e idrico) hanno conosciuto negli ultimi cinque anni delle importanti strategie di internazionalizzazione. Dopo una breve descrizione del fenomeno, in termini di numero di acquisizioni, flussi regionali e settoriali, individueremo le dinamiche istituzionali che hanno fatto da driving forces alle acquisizioni internazionali delle utilities italiane. Descriveremo in dettaglio le maggiori acquisizioni, cercando di individuare delle tendenze comuni. Considerando il periodo 1998-2003, le utilities italiane sono state protagoniste, come acquirenti, di 27 operazioni di acquisizione, che registrano un lieve ma costante aumento nel tempo, fino al 2001, per poi segnare una leggera diminuzione a partire dall'anno successivo.Tra le operazioni rilevate dal Database M&A (IEFE, 2003) aventi per protagoniste utilities italiane che acquisiscono imprese straniere, il 65% ha per oggetto imprese europee, seguite da imprese dell'Europa Orientale (13%) e statunitensi (9%).[...]

L'articolo completo non è disponibile on-line.
Per maggiori informazioni è possibile contattare la redazione.
Telefono 02 3659 7125 e-mail Questo indirizzo di e-mail è protetto dal spam bots, deve abilitare Javascript per vederlo

 

 
© 2005 – 2020 www.nuova-energia.com