NOVITÀ

Abbonati ONLINE!

 
COOKIE
 
Con il bollino verde si premia "il prodotto" energia a basso impatto ambientale Stampa E-mail

di Franco Vanoni

Da un paio d'anni la famiglia dei marchi di qualità - nel senso ampio del termine - si è arricchita di un nuovo ingresso: il cosiddetto Bollino Verde, nato con l'obiettivo di premiare il "prodotto" energia a basso impatto ambientale. Di energia rinnovabile, in Europa e in Italia, se ne parla da tempo e la consapevolezza della opportunità di promuovere la generazione pulita, con fonti alternative ai combustibili fossili, si è ormai radicata nella popolazione. Al punto da favorire e stimolare la nascita di un mercato separato dell'energia verde, vista come una delle espressioni più credibili dello sviluppo sostenibile. La questione non è più circoscritta agli addetti ai lavori ma, come detto, è entrata nelle case di tutti gli italiani. L'energia verde, contrapposta alla semplice energia elettrica è ormai pecepita come un prodotto di qualità per il quale può valere la pena spendere di più. Il premio riconosciuto all'elettrone verde, a sua volta, contribuisce ad attivare e a far crescere un nuovo mercato, quello degli operatori energeticiin grado di fornire elettricità da fonti rinnovabili.[...]

L'articolo completo non è disponibile on-line.
Per maggiori informazioni è possibile contattare la redazione.
Telefono 02 3659 7125 e-mail Questo indirizzo di e-mail è protetto dal spam bots, deve abilitare Javascript per vederlo

 

 
© 2005 – 2020 www.nuova-energia.com