NOVITÀ

Abbonati ONLINE!

 
COOKIE
 
Borsa elettrica: si parte, ma serve l'impiego di tutti per il corretto funzionamento del sistema Stampa E-mail

 di Giordano Serena

L'abbiamo richiesta, attesa e sostenuta con forza. L'abbiamo vista rinviare più volte e abbiamo partecipato attivamente alle proposte per la sua migliore definizione. Oggi la Borsa elettrica è finalmente partita. Esattamente dopo cinque anni dall'entrata in vigore della normativa che ha sancito la liberalizzazione del settore energetico. Per quanto in una fase ancora - transitoria - probabilmente con diversi adattamenti ancora da effettuare e certamente con equilibri ottimali ancora da raggiungere - è molto importante che gli scambi di energia elettrica sul libero mercato siano stati avviati. Riconosciamo gli sforzi delle istituzioni del settore per arrivare al "taglio del nastro". E le stesse imprese elettriche, in particolare i produttori, hanno contribuito in modo determinante al superamento delle criticità tecniche che si sono presentate nella fase di test.[...]

L'articolo completo non è disponibile on-line.
Per maggiori informazioni è possibile contattare la redazione.
Telefono 02 3659 7125 e-mail Questo indirizzo di e-mail è protetto dal spam bots, deve abilitare Javascript per vederlo

 

 
© 2005 – 2020 www.nuova-energia.com