NOVITÀ

Abbonati ONLINE!

 
COOKIE
 
Passato (quasi) prossimo Stampa E-mail

a cura di Giorgio Stilus

Il gasolio da riscaldamento costava 426 lire al litr, prezzo - manco a dirlo - sensibilmente al di sopra della media Cee. Calisto Tanzi poteva ancora permettersi di vestire i panni del salvatore, intervenendo nella crisi Buitoni con la promessa di una iniezione di capitali freschi. Quell'anno il suo Gruppo aveva appena messo a segno un portentoso balzo in avanti del fatturato: più 28 per cento. Era il marzo del 1984 e il Belpaese era decisamente un'altra Italia. O forse no. Dopotutto il governo, per voce di De Michelis, prometteva una "riforma non posticipabile delle pensioni"; i ferrotranvieri in sciopero si potevano permettere di ignorare la precettazione e tra Rai e Canale 5 era in pieno svolgimento la guerra degli ascolti. Volti diversi, stessi problemi. E a volte anche gli stessi volti. I giornali puntano il dito contro la scarsa competitività del made in Italy. [...]

L'articolo completo non è disponibile on-line.
Per maggiori informazioni è possibile contattare la redazione.
Telefono 02 3659 7125 e-mail Questo indirizzo di e-mail è protetto dal spam bots, deve abilitare Javascript per vederlo

 

 
© 2005 – 2020 www.nuova-energia.com