NOVITÀ

Abbonati ONLINE!

 
COOKIE
 
C'è un parallelo fra il mercato del medioevo e quello del gas Stampa E-mail

di Cecilia Gatti

Il processo di liberalizzazione del mercato del gas può trovare un parallelo con quanto è avvenuto con la rivoluzione mercantile nel Medioevo. Lo spunto viene dal testo "Il cielo sceso in terra. Le radici medievali dell'Europa", da  marzo presente nelle librerie italiane, di Jaques Le Goff, illustre storico medievalista. Il volume fa parte della collana "Fare l'Europa", nata dall'iniziativa di cinque editori di lingua e nazionalità differenti, e vuole gettare luce sulla costruzione dell'Europa e i suoi punti di forza, evidenziando però anche le criticità ereditate dal passato. Nella prefazione l'autore scrive: "Voglio piuttosto dimostrare che nel Medioevo è apparsa per la prima volta l'Europa come realtà e come rappresentazione e che questo fu il periodo decisivo per la nascita, l'infanzia e la giovinezza dell'Europa, anche se gli uomini di quei secoli non avevano l'obiettivo nè la volontà di costituire un'Europa unita" . L'idea che l'Europa sia nata nel Medioevo è parte di tutto un inidrizzo storiografico che si è sviluppato negli anni intorno al secondo conflitto mondiale: si pensi all'opera di Federico Chabod, e alle opere di tutti gli storici legati al pensiero e alla scuola di Marc Bloch.[...]

L'articolo completo non è disponibile on-line.
Per maggiori informazioni è possibile contattare la redazione.
Telefono 02 3659 7125 e-mail Questo indirizzo di e-mail è protetto dal spam bots, deve abilitare Javascript per vederlo

 

 
© 2005 – 2018 www.nuova-energia.com