NOVITÀ

Abbonati ONLINE!

 
COOKIE
 
Mercato dell'energia elettrica: cos'è il rischio finanziario e (soprattutto) come gestirlo Stampa E-mail

di Roberto Borghini e Francesco Orsi

Rischio: [pl. rischi], s. m., possibilità che accada qualche cosa di dannoso in seguito a scelte di cui non è dato prevedere con certezza l'esito; situazione pericolosa; nel linguaggio economico e commerciale, eventualità di perdite o di mancati guadagni connessa con l'esercizio di attività che dipendono da fattori spesso incontrollabili e non sempre prevedibili. Vent'anni fa, la gestione del rischio era pressochè sconosciuta e se ne parlava esclusivamente nelle accademie e solo con riferimento a problematiche d'investimento. Oggi, invece, non è più argomento di nicchia ma, al contrario, di pubblico interesse. I recenti crac di importanti Gruppi nazionali ed internazionali dimostrano come sia importante per le aziende valutare non solo i rischi strettamente legati al ciclo produttivo, ma anche quelli finanziari. Fondamentale è chiedersi quindi: "Mi è mai capitato di avere avuto questi problemi?". [...]

L'articolo completo non è disponibile on-line.
Per maggiori informazioni è possibile contattare la redazione.
Telefono 02 3659 7125 e-mail Questo indirizzo di e-mail è protetto dal spam bots, deve abilitare Javascript per vederlo

 

 
© 2005 – 2020 www.nuova-energia.com