NOVITÀ

Abbonati ONLINE!

 
COOKIE
 
Che cosa metterà in scena il mercato elettrico italiano Stampa E-mail

di Andrea Ronchi e Carlo Alberto Cotti

Con l'apertura della Borsa elettrica è entrata nel vivo la reale transizione del mercato elettrico italiano post-liberalizzazione. Dal 1997 a oggi, infatti, si è assistito a una graduale crescita della dinamica competitiva, particolarmente in riferimento all'attività dei diversi player internazionali nel libero mercato italiano. Negli ultimi sette anni, la ricomposizione delle forze attive nel mercato elettrico ha prodotto una serie di cambiamenti nelle strategie di diversificazione e focalizzazione dell'offerta, considerando in particolare la rapida crescita e l'altrettanto veloce ridimensionamento delle strategie delle multiutilities. Esauritosi il primo sviluppo conseguente all'entrata in vigore delle direttive di liberalizzazione, si presenta oggil'incognita relativa allo scenario previsto per i prossimi cinque anni. Questo è sicuramente da considerare come una logica evoluzione dell'integrazione dei mercati energetici  a livello europeo.[...]

L'articolo completo non è disponibile on-line.
Per maggiori informazioni è possibile contattare la redazione.
Telefono 02 3659 7125 e-mail Questo indirizzo di e-mail è protetto dal spam bots, deve abilitare Javascript per vederlo

 

 
© 2005 – 2020 www.nuova-energia.com