NOVITÀ

Abbonati ONLINE!

 
COOKIE
 
Una norma ISO per garantire elevata protezione dalle radiazioni nucleari Stampa E-mail

di Pierangelo Andreini

Da oltre 20 anni è attivo il Comitato Tecnico 85 dell'ISO "Energia nucleare". Con lo sviluppo di norme internazionali e pratiche operative, esso incide sui molteplici aspetti della progettazione, dell'esercizio e della sicurezza di energia. Molti gli aspetti presi in considerazione. Un primo importante risultato da segnalare è l'elaborazione della norma ISO 15382 "Energia nucleare - Radioprotezione - Procedure per il monitoraggio della protezione alle radiazioni nelle installazioni nucleari per l'esposizione esterna a radiazioni debolmente penetranti, specialmente radiazioni beta". Negli impianti nucleari, specialmente durante i lavori di manutenzione, ci si deve aspettare una alta percentuale di radiazioni debolmente penetranti, principalmente radiazioni beta. Analogamente, in vicinanza di materiali radioattivi non sigillati, per esempio sulle superfici interne contaminate dei componenti degli impianti e degli strumenti o in aree contaminate, si registra la presenza di tali radiazioni. [...]

L'articolo completo non è disponibile on-line.
Per maggiori informazioni è possibile contattare la redazione.
Telefono 02 3659 7125 e-mail Questo indirizzo di e-mail è protetto dal spam bots, deve abilitare Javascript per vederlo

 
© 2005 – 2020 www.nuova-energia.com