NOVITÀ

Abbonati ONLINE!

 
COOKIE
 
Milano è ormai pronta a fare un pieno di idrogeno Stampa E-mail

di Dario Cozzi


Milano entra da protagonista nel "club delle città dell'idrogeno"; quelle che negli ultimi anni sono state in grado di realizzare un distributore ad H2, primo indispensabile mattone di una nascente infrastruttura. La compagnia è di tutto rispetto: Stoccolma; Lussemburgo, Barcellona, Amburgo, Malmoe, Stoccarda, solo per limitarsi all'Europa e alle esperienze più recenti.
Il traguardo è ancora più prestigioso se si pensa che il distributore milanese - inaugurato ufficialmente lo scorso 21 settembre con una cerimonia del Progetto Bicocca denominata "Blu Day" - è un progetto e un prodotto made in Italy di ampia collaborazione tra pubblico e privato. Da una parte il ministero dell'Ambiente, il Comune di Milano, la Regione Lombardia, l'Enea, forti sostenitori dell'iniziativa. Dall'altra, l'Aem di Milano attraverso una delle società del Gruppo, la Zincar, capofila del progetto Bicocca, e il Gruppo SOL, principale partner tecnologico per lo sviluppo del distributore.[...]

L'articolo completo non è disponibile on-line.
Per maggiori informazioni è possibile contattare la redazione.
Telefono 02 3659 7125 e-mail Questo indirizzo di e-mail è protetto dal spam bots, deve abilitare Javascript per vederlo

 
© 2005 – 2020 www.nuova-energia.com