NOVITÀ

Abbonati ONLINE!

 
COOKIE
 
Una norma internazionale per le merci di "seconda mano" Stampa E-mail

di Pierangelo Andreini

A livello mondiale il commercio di merci usate sta registrando un imponente livello di crescita. Un fenomeno che pone nuove esigenze e nuove sfide. Da un lato, i consumatori vorrebbero la garanzia che i prodotti di seconda mano siano sicuri, funzionanti, e in grado di rappresentare un valore economico residuo. Dall'altro, i governi hanno una duplice responsabilità. La prima, prevenire la possibilità che i mercati dei loro Paesi diventino sede di speculazioni con la presenza di prodotti, a volte, pericolosi e che non avvantaggiano la produzione interna; la seconda, incoraggiare lo sviluppo dei benefici economici e ambientali derivanti dall'utilizzo esteso di questi prodotti.[...]

L'articolo completo non è disponibile on-line.
Per maggiori informazioni è possibile contattare la redazione.
Telefono 02 3659 7125 e-mail Questo indirizzo di e-mail è protetto dal spam bots, deve abilitare Javascript per vederlo

 
© 2005 – 2020 www.nuova-energia.com