.
 
COVER STORY

Arzà: “Verso una domanda
di qualità dell’energia”

Nuova Energia 6 | 2015 - cover story

“Il piano strategico sull'utilizzo del GNL dimostra un impegno concreto e positivo da parte del governo italiano. La nostra azienda, intanto, ha iniziato a puntare sul settore industy, guadagnando in questo comparto una leadership nazionale”. È Andrea Arzà, amministratore delegato di Liquigas, il protagonista dell'intevista cover di Nuova Energia.
Il quadro generale sembra nel complesso soddisfacente, e lo scenario del gas naturale liquefatto nel nostro Paese è certamente in positiva evoluzione, anche in termini di opportunità per i settori navale e stradale. “Ora, quello che serve da parte del governo è un timing che sappia conciliare i buoni propositi con tempistiche compatibili con le esigenze delle imprese”.
E sul tema delle biomasse, recentemente al centro di qualche polemica? “Non siamo affatto contrari alle biomasse quando derivano da operazioni di tutela e valorizzazione del territorio, usate in impianti soggetti a precisi controlli sulle emissioni. Quello che ci preoccupa è l’impiego in stufe domestiche che spesso usano biomassa di provenienza e produzione extra europea. E questo è tutto un altro discorso”.




L’innovazione vuole innovare
il suo modo di comunicare


È possibile spiegare la teoria dei bosoni a uno studente di seconda media? L’evento COM 2015: Comunicare, Condividere e Trasferire l’Innovazione ha riunito esperti, rappresentanti di istituti di ricerca e di laboratori indipendenti per approfondire le nuove sfide della divulgazione tecnica e scientifica.

 
GLI EDITORIALI DI NUOVA ENERGIA

Senza rischio
c’è il rischio
di bloccare
la crescita


L’energia deve tornare ad essere vettore di sviluppo. È il contesto attuale che va cambiato, riducendo l’area del regolato e riportando i diversi business nell’area
della concorrenza,
a partire dalle rinnovabili
. E dove non è possibile la competizione sul mercato, sviluppando
la competizione
per il mercato...

Giuseppe Gatti...

Basso prezzo
del petrolio
tra incertezze
e opportunità


Un basso prezzo
del petrolio non necessariamente deve essere letto in una chiave allarmistica,
in quanto può rilevarsi un’ottima opportunità per avviare profonde riforme fiscali in quei Paesi caratterizzati da sussidi diretti e indiretti goduti dalle fonti fossili per dar luogo ad una loro riconversione green...

Carlo Andrea Bollino*


L’ottimismo c’è ma non lasciamo l’impresa
nella selva (oscura) delle norme


Mentre l’ultimo rapporto del Nimby Forum elencava più di 300 progetti fermati, azzoppati, rallentati, dalle ossessioni di piccoli gruppi e dalla furbizia di sindaci e governatori a caccia di voti, sono state mandate avanti norme non sempre chiare e foriere di offrire nuovi pretesti per rallentare la necessaria modernizzazione del Paese.
Mi riferisco alle leggi sui cosiddetti ecoreati e sulla green economy. Entrambe rispondono ad alcune necessità, ma contengono anche equivocità che rischiano di tradursi in altrettanti elementi di disincentivo all’iniziativa economica...

Chicco Testa...

 
IL PIANO GNL È UNA REALTÀ

Ce l’abbiamo fatta. Dopo 14 mesi di intenso lavoro, che ha visto l’inusitata collaborazione tra variegate Italie, è stato partorito l’atteso documento di consultazione per una strategia nazionale sul GNL...


SU QUESTO TEMA POTREBBE INTERESSARTI:
Veicoli a gas, sfida tra “liquefatto” e “compresso”
Perché la primavera del GNL stenta ad arrivare
GNL? Un aiuto al rilancio industriale del Paese





È buona norma prevedere come si modificherà il panorama energetico basandosi sulle evoluzioni in corso... D’altronde, proprio nell’incapacità di guardare in avanti già Dante vedeva una terribile punizione per gli esseri umani..

SUL TEMA POTREBBE INTERESSARTI:
Fusione nucleare, ITER da percorrere con fiducia
L’accumulo? Una soluzione, non l’unica
Nei canali delle meraviglie un mare di dollari

 
NUOVI SCENARI NEL MEDITERRANEO

Il gasdotto MidCat potrebbe rappresentare uno snodo
delle relazioni energetiche mediterranee
, relegando l’Italia al terzo posto per importanza strategica e scambi commerciali...



SU QUESTO TEMA POTREBBE INTERESSARTI:
Investire nell’area MENA è una grande opportunità
Egitto con un giacimento di sole e vento
Energy Union Package: quali ricadute concrete?





“Qualche mese fa ho deciso che, dovendo scrivere in maniera credibile di auto elettriche, la prima cosa da fare era acquistarne una”. Anthony Patt, docente di Climate Policy all’ETH di Zurigo, parte da questa considerazione per...

SUL TEMA POTREBBE INTERESSARTI:
Verso un’economia de-carbonizzata
Clima del futuro, ciascuno sta sulle proprie (tesi)
Il sistema diventa il centro della ricerca

 
© 2005 – 2016 www.nuova-energia.com